Programma e Prenota

 

tra le vie

tra le vie

Ex Cisterne in Fabbrica

Ex Cisterne in Fabbrica

Sabato 1 aprile dalle  ore 14.00 alle ore 18.30 il Milano Playwriting Festival si apre al pubblico: di seguito trovate elencati prima gli eventi aperti in Fabbrica del Vapore,  a seguire gli eventi diffusi nelle location di Paolo Sarpi. Buon Festival!

 

NB: gli ingressi sono gratuiti fino ad esaurimento posti, previa prenotazione


 

Location: spazio Ex Cisterne, Fabbrica del Vapore   via Procaccini 4 Milano: 

Carmen Nasr

Carmen Nasr

...quello che luccica

…quello che luccica

Dubailand di Carmen Nasr. Dubailand esplora con intelligenza ed ironia  i retroscena sulla vita dei lavoratori a Dubai: una storia da non perdere, scritto magistralmente da Carmen Nasr, che  ha vinto  il Channel 4 Playwriting Scheme 2016). 1a mondiale al Finborough Theatre. Dubailand è presentato  come reading  in lingua inglese con intermezzi in lingua italiana per facilitarne  la comprensione. Attori: Chris Lew Kum Hoi e Anna Brophy,  Regia di Marco Ghelardi. Durata: mezz’ora incluso dibattito con l’autrice. orari: replica 1ore 14.00 (ingresso ore 13.50): PRENOTA - replica 2ore 15.20  (ingresso  ore 15.10): PRENOTA - replica 3: ore 16.40 (ingresso ore 16.30): PRENOTA Spazio: Ex Cisterne (Fabbrica del Vapore)  L’ingresso è gratuito, i posti sono limitati.

amore e regime

amore e regime

download

In-Sook Chappell

P’yongyang di In-Sook Chappell (a sinistra) è una pungente storia d’amore ambientata in Nord Corea: attraverso la nascita di un sentimento,  mostra le svariate storture  che  una dittatura genera, ed il calore di un sentimento che può superarle. Un testo intimo e politico da un’autrice che ha vinto il piu’ importante premio di drammaturgia inglese  (Verity Bargate Award).  1a mondiale al Finborough Theatre. Gli attori saranno eccezionalmente i due protagonisti  dello spettacolo andato originariamente  al Finborough Theatre.  La performance è una mise en espace (senza copione e con scenografia minima), in lingua inglese con intermezzi in lingua italiana per agevolarne la comprensione. Attori: Chris Lew Kum Hoi e Anna Brophy,  Regia di Marco Ghelardi. Durata: mezz’ora incluso dibattito con l’autrice. orari: replica 1: ore 14.40 (ingresso ore 14.30): PRENOTA - replica 2ore 16.00  (ingresso  ore 15.50): PRENOTA - replica 3ore 17.20 (ingresso ore 17.10): PRENOTA Spazio: Ex Cisterne (Fabbrica del Vapore) . L’ingresso è gratuito, i posti sono limitati


biofficina (2)

Ristorante Biofficina

Location Ristorante Biofficina (via Luca  Signorelli 13):

ore 17.30:  Tatuaggi Criminali  (da Crime Ink, Prison tattoo) di Beatrice D’Alise e Alessia Capella. Quando i tatuaggi sono il segno del tuo passato criminale, come liberartene per vivere il futuro? Presentano il testo  i ragazzi di Academy Muscial Arts di Seregno. Durata: mezzora (presentazione, lettura/improvvisazione e chiacchierata col pubblico) . Lingua: italiana.  PRENOTA

ore 18.00 In mezzo al nulla  (da The gauge of history) di Alessia Galimberti. Un treno sfreccia sicuro nelle desolate steppe russe. Un imprevisto trasformerà un piacevole viaggio in un mistero.  Presentano il testo corso adolescenti di Mondo Creativo, Milano.  Durata: mezzora (presentazione, lettura/improvvisazione e chiacchierata col pubblico) . Lingua: italiana. PRENOTA 


C50_p3tWMAAt_zq

La LibrOsteria

Location LibrOsteria (via Cesare Cesariano 7):

ore 17.00 Edward Snowden, poco prima (da The Black Chamber), di Chiara Basurto. Cosa faceva  Edward Snowden, la spia che ha rivelato i segreti della Cia, prima di venire allo scoperto?  Presenta il testo il corso adolescenti del Teatro della Tosse di Genova.  Durata: mezz’ora (presentazione, lettura/improvvisazione e chiacchierata col pubblico) . Lingua: italiana. PRENOTARE

ore 17.30 I libri proibiti (da Faith’s Archivists di Sandro Barosi. Dei ragazzi scoprono un cascinale in campagna. All’interno montagne di libri. Lasciati lì dai nazisti. Presenta il testo il corso adolescenti del Teatro Sociale di Como. Durata: mezzora(presentazione, lettura/improvvisazione e chiacchierata col pubblico). Lingua: italiana. PRENOTA

ore 18.00  La rimozione (da Crime Ink, Prison tattoo) di Gloria Deliperi. Una relazione preziosa nata tra le sbarre, un tatuaggio a simboleggiarlo, l’azzardo di cancellarlo. Presenta il testo il corso adolescenti della scuola Magaluna di Cesate. Durata: mezzora (presentazione, lettura/improvvisazione e chiacchierata col pubblico) Lingua: italiana. PRENOTA


Punto-di-domanda

dove sarà?

Location Cortile Nascosto DI fine ’600:

ore 16.30 Baseball a Cuba, la fuga (da Cuban Baseball Crisis di Daniele Pizzoni e Matteo Ferrari. Lo sport nazionale cubano: il baseball. E la sua fuga verso gli Stati Uniti.  Presenta il testo il corso di teatro dell’IIS CIgna di Mondovì, Cuneo.  Durata: mezzora (presentazione, lettura/improvvisazione e chiacchierata col pubblico) Lingua: italiana. INGRESSI NON DISPONIBILI

ore 17.00 Vienna, la città del secolo. (da Vienna, city of the century) di Ilaria Cassaghi e Veronica Maiandi. Un salto a Vienna, dove tra fine ’800 e inizio ’900,  s’incontrano e scontrano i piu’ rilvanti movimenti  culturali del secolo scorso. Presenta il testo il corso di teatro del Liceo Delfino di Chiavari.  Durata: mezzora (presentazione, lettura/improvvisazione e chiacchierata col pubblico) Lingua: italiana. INGRESSI NON DISPONIBILI

ore 17.30 Gli archivisti (da Faith Archivists) di Giulia Villa. Un monastero tra le freddi nevi del Minnesota. Con testi del rinascimento islamico da Timbuktu. E qualcuno che ha deciso di distruggerli.  Presenta il testo il corso di teatro per adolescenti Spazio Lab 36 di Inzago.  Durata: mezzora (presentazione, lettura/improvvisazione e chiacchierata col pubblico) Lingua: italiana. INGRESSI NON DISPONIBILI


Screenshot (103)

una terrazza sul quartiere

Location Sagrato SS Trinità, via Giusti 28:

ore 16.30 Have a good wind di Claudia Morbidini. Un ragazzo è in crisi su una panchina all’Idroscalo. C’è volo da prendere e c’è un angelo che arriva. Parte del progetto di Alternanza “Playwriting Prize”. Con Alessandro Grati e Gianfranco Barilli. Regia di Vincenza Pastore. PRENOTA (nota: oltre ai posti a sedere prenotabili, sono previsti una 40ina di posti in piedi)

ore 17.00 I trafugatori (da Faith Archivists) di Filippo Galli. Timbuktu: preziosi manoscritti del Rinascimento islamico sono minacciati dalla furia fondamentalista. Due uomini di fedi diverse  che si alleano per salvarli. Ma c’è un rischiosissimo viaggio da compiere. Presenta il testo il corso di teatro  del CFA  di Genova.  Durata: mezzora (presentazione, lettura/improvvisazione e chiacchierata col pubblico) Lingua: italiana. PRENOTA  

ore 17.30 In fuga da Cuba   (da Cuban Baseball Crisis) di Alessandra Castagna. Durante una trasferta a Miami, un giocatore di baseball cubano tradisce  e cerca il successo negli Stati Uniti.  Presenta il testo il corso adolescenti   di Teatri Possibili, Milano.  Durata: mezzora (presentazione, lettura/improvvisazione e chiacchierata col pubblico) Lingua: italiana.  PRENOTA


un teatro al secondo piano

un teatro al secondo piano

Location Gogol’Ostello, via Chieti 1:

ore 16.30 L’isola degli schiavi (da Lèse Humanité) di Lucilla Pacifico ed Alice Salerno. Cosa succede quando schiavi e schiavisti naufragano insieme in un’isola deserta? Tratto da una storia vera. Presenta il testo il corso di teatro adolescenti del Teatro dell’Inutile di Padova.  Durata: mezzora (presentazione, lettura/improvvisazione e chiacchierata col pubblico) Lingua: italiana. PRENOTA 

ore 17.00 Cartoline da Dandong (da Bright lights, big pity) di Mary Rinaldi, Martina Telò e Giorgia della Rupe. Il fiume al confine tra Cina e Nord Corea. Dei turisti cinesi su un battello. Ed un ragazzino coreano che cerca la fuga. Presenta il testo il corso adolescenti della scuola di teatro Arden di Desio.  Durata: mezzora (presentazione, lettura/improvvisazione e chiacchierata col pubblico) Lingua: italiana. PRENOTA

ore 17.30 Mentre il treno corre (da   The gauge of history) di Martina Zanin e Marian Ursu. Due storie ambientate entrambe in treno: in una (scritta da Marian Ursu), sul  treno che  taglia la Russia da Mosca ad Archangel, una coppia decide di farla finita con la vita. Ma il marito cambierà idea all’ultimo, con conseguenze impreviste. Nella seconda (scritta da Martina Zanin), un uomo fugge da Mosca insieme ad un amico, lasciandosi un’amore alle spalle. Ma il vagone in cui si trova gli riserverà un incontro inaspettato. Presenta il testo il corso adolescenti della scuola di teatro Scimmie Nude di Milano.  Durata: mezzora (presentazione, lettura/improvvisazione e chiacchierata col pubblico) Lingua: italiana. PRENOTA