Contatti

 


Milano Playwriting Festival 2015  è stato prodotto da:

it's-Time-pos_2

 in collaborazione con:

FinboroughLogoblackandred

e con: 

Stampa


Tra le organizzazioni che hanno contribuito a rendere possibile le passate edizioni vorremmo ringraziare in particolare:

Thanks 2015


f lovati

Francesco Lovati

Direzione Artistica 

 

f dovo

Fiona Dovo

Project Manager Programma Adolescenti

 

Marco Ghelardi

Project Manager Nuovi Testi e Opera

 

1

Martina Greenwood

Assistente Programma Adolescenti

 

o gai

Olivia Gai

Amministrazione

 

j chou

Jumy Chou

Business Consultant – PR  -  Communication

 

13957630_10209339381315824_400886859_nCarole Mitchell

Uk Literary Consultant

 

 


Per le informazioni riguardanti le scuole si prega di scrivere a info@milanoplaywritingfestival.it

Se sei un produttore, distributore o direttore artistico e cerchi  informazioni riguardanti la rappresentazione artistica di sceneggiatori e drammaturghi si prega di scrivere alla mail appena sopra.

Se sei un drammaturgo / sceneggiatore interessato-a a partecipare al gruppo di lettura che si tiene bimestralmente a Milano sui nuovi testi in scena a Londra, clicca qui per maggiori informazioni

Invio di materiale: si prega di tener presente che al momento non siamo in grado di ricevere nuovi drammi o nuove sceneggiature e il materiale inviato non verrà considerato. Per l’invio di nuovi testi si prega di attendere le Open Call future in concomitanza con il Festival stesso, che saranno debitamente annunciate con largo anticipo sul sito e sui social network.  Per i materiali precedentemente inviati in occasione di altre Open Call, si prega di tener presente che non siamo in grado di dare feedbacks sui testi ricevuti dato l’alto volume di invii ed i pochi mezzi a disposizione. Se non hai ricevuto riscontro entro la data di scadenza indicata nella Open Call, significa che purtroppo per quest’anno non saremo in grado di presentare il tuo lavoro. I motivi della scelta possono essere vari e non attengono esclusivamente alla qualità del lavoro, bensì anche a motivi pratici, di organizzazione del festival ed economici.  Pertanto siamo comunque molto interessati a ricevere un vostro nuovo testo per la nostra prossima edizione.